giugno 17, 2019
Ocean’s Zero è un'applicazione che aiuta l'utente a ridurre il suo impatto quotidiano sugli oceani. Essa propone una serie di sfide concrete volte a ridurre la produzione di rifiuti nella vita di tutti i giorni. La app permette all'utente di monitorare i propri progressi.
Surfrider, Internazionale

Ocean’s Zero

Ocean’s Zero è un'applicazione che aiuta l'utente a ridurre il suo impatto quotidiano sugli oceani. Essa propone una serie di sfide concrete volte a ridurre la produzione di rifiuti nella vita di tutti i giorni. La app permette all'utente di monitorare i propri progressi.
giugno 17, 2019
Le catture accessorie, cosiddette bycatch, sono una delle minacce più gravi per delfini, focene e balene. Rimanendo impigliati nell'attrezzatura da pesca, questi meravigliosi animali sono destinati a una morte lenta e dolorosa. In alcuni casi, questo fenomeno ha contribuito a portarealcune specie a rischio di estinzione. Nessun pescatore vorrebbe uccidere un delfino. Siamo convinti che la collaborazione possa rendere la pesca più sicura. Per portare avanti la nostra missione e ridurre le catture accessorie, ci serve il tuo aiuto. Sostieni la nostra campagna (End Bycatch and Stop Deaths in Fishing Gears) che mira a promuovere nell'Atlantico settentrionale pratiche di pesca più ecocompatibili e rispettose dei cetacei.
The Whale And Dolphin Conservation

No alle catture accessorie e alle morti nelle reti

Le catture accessorie, cosiddette bycatch, sono una delle minacce più gravi per delfini, focene e balene. Rimanendo impigliati nell'attrezzatura da pesca, questi meravigliosi animali sono destinati a una morte lenta e dolorosa. In alcuni casi, questo fenomeno ha contribuito a portarealcune specie a rischio di estinzione. Nessun pescatore vorrebbe uccidere un delfino. Siamo convinti che la collaborazione possa rendere la pesca più sicura. Per portare avanti la nostra missione e ridurre le catture accessorie, ci serve il tuo aiuto. Sostieni la nostra campagna (End Bycatch and Stop Deaths in Fishing Gears) che mira a promuovere nell'Atlantico settentrionale pratiche di pesca più ecocompatibili e rispettose dei cetacei.
giugno 17, 2019
I paesi dell'Unione europea hanno approvato una legge per porre fine alla pesca eccessiva entro il 2020. Tuttavia, questi paesi non stanno adempiendo gli impegni assunti. Si tratta di un segnale decisamente negativo per il nostro ambiente e per il futuro della pesca. Tutto questo deve finire. Fai sentire la tua voce! Dì ai governi di questi paesi che il problema ti sta a cuore e che sono tenuti a rispettare la legge!
Our Fish

#EndOverfishing

I paesi dell'Unione europea hanno approvato una legge per porre fine alla pesca eccessiva entro il 2020. Tuttavia, questi paesi non stanno adempiendo gli impegni assunti. Si tratta di un segnale decisamente negativo per il nostro ambiente e per il futuro della pesca. Tutto questo deve finire. Fai sentire la tua voce! Dì ai governi di questi paesi che il problema ti sta a cuore e che sono tenuti a rispettare la legge!
giugno 17, 2019
Sei miliardi di euro provenienti dalle tasse dei contribuenti europei sono stati destinati al Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca con la finalità di sostenere lo sviluppo delle attività in mare negli anni compresi tra il 2021 e il 2027. Siamo fermamente convinti che almeno 1,5 miliardi debbano essere investiti nella tutela dei mari e degli oceani. Con la campagna #OceanAlert più di 60.000 cittadini hanno detto ai membri del Parlamento Europeo di investire soldi pubblici per proteggere e ripristinare i nostri oceani. Nell'aprile 2019, i membri del Parlamento europeo hanno compiuto un significativo passo in avanti dedicando una parte generosa del nuovo Fondo per la protezione degli ecosistemi marini.
BirdLife Europa e Asia Centrale

#OceanAlert

Sei miliardi di euro provenienti dalle tasse dei contribuenti europei sono stati destinati al Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca con la finalità di sostenere lo sviluppo delle attività in mare negli anni compresi tra il 2021 e il 2027. Siamo fermamente convinti che almeno 1,5 miliardi debbano essere investiti nella tutela dei mari e degli oceani. Con la campagna #OceanAlert più di 60.000 cittadini hanno detto ai membri del Parlamento Europeo di investire soldi pubblici per proteggere e ripristinare i nostri oceani. Nell'aprile 2019, i membri del Parlamento europeo hanno compiuto un significativo passo in avanti dedicando una parte generosa del nuovo Fondo per la protezione degli ecosistemi marini.
giugno 17, 2019
Ogni anno, a partire dal mese di dicembre, lungo la costa atlantica della Francia si registra un massiccio spiaggiamento di delfini. Questa campagna (#DefendsTaMer, difendi il tuo mare) si propone di impedire che quest'inverno si verifichi una nuova ecatombe di delfini, un fenomeno strettamente correlato a una determinata tipologia di pesca non selettiva: quella che prevede l'uso della rete da traino pelagica. Il nostro obiettivo è chiaro: sospendere la pesca per evitare ulteriori stragi di delfini. Oltre che a salvaguardare i delfini, la sospensione della pesca permetterà di contrastare anche la crescente diminuzione di spigole nell'Atlantico.
France Nature Environnement, Francia

#DefendsTaMer

Ogni anno, a partire dal mese di dicembre, lungo la costa atlantica della Francia si registra un massiccio spiaggiamento di delfini. Questa campagna (#DefendsTaMer, difendi il tuo mare) si propone di impedire che quest'inverno si verifichi una nuova ecatombe di delfini, un fenomeno strettamente correlato a una determinata tipologia di pesca non selettiva: quella che prevede l'uso della rete da traino pelagica. Il nostro obiettivo è chiaro: sospendere la pesca per evitare ulteriori stragi di delfini. Oltre che a salvaguardare i delfini, la sospensione della pesca permetterà di contrastare anche la crescente diminuzione di spigole nell'Atlantico.
giugno 17, 2019
As another ship pollutes the coasts of Brittany and more than a thousand dolphins stranded on French coasts this year again, the French government has a unique opportunity to preserve its marine environment right now. But the recently published Marine Strategy includes unambitious and non quantified objectives to protect our seas and coastlines by 2030. Until 4 June, we have an opportunity to make our voices heard. Take part in the operation #DéfendsTaMer of France Nature Environnement. Send an email in two clicks to your Préfet to tell the government that our seas deserve better!

#DéfendsTaMer II

As another ship pollutes the coasts of Brittany and more than a thousand dolphins stranded on French coasts this year again, the French government has a unique opportunity to preserve its marine environment right now. But the recently published Marine Strategy includes unambitious and non quantified objectives to protect our seas and coastlines by 2030. Until 4 June, we have an opportunity to make our voices heard. Take part in the operation #DéfendsTaMer of France Nature Environnement. Send an email in two clicks to your Préfet to tell the government that our seas deserve better!
Italiano